Category Archives: dal mondo

Slitta il processo Mills Riconosciuto «legittimo impedimento»

admin/ Dicembre 5, 2009/ dal mondo, In Prima/ 0 comments

Il processo a carico di Silvio Berlusconi, imputato per corruzione in atti giudiziari del legale inglese David Mills, riprenderà il prossimo 15 gennaio. I giudici della Decima sezione penale hanno riconosciuto il legittimo impedimento del premier fino a quella data, e sospeso i termini della prescrizione. Altre due udienze, per discutere di questioni procedurali, sono state fissate al 29 e

Read More

Primarie, il Pd sceglie il segretario

admin/ Ottobre 25, 2009/ dal mondo/ 0 comments

I seggi saranno aperti dalle 7 alle 20 ROMA: Si sono appena aperti i seggi per le primarie del Pd, dove gli elettori potranno votare fino alle 20 per scegliere chi, tra Pier Luigi Bersani, Dario Franceschini e Ignazio Marino, dovrà guidare il partito. Nei 9.800 seggi aperti in tutta Italia gli elettori dovranno portare un documento di identità e

Read More

Marcegaglia: “Ora i fatti”

admin/ Ottobre 24, 2009/ dal mondo/ 0 comments

“L’altro ieri c’è stato l’annuncio di Berlusconi sul taglio dell’Irap. Oggi noi diciamo: Berlusconi e Tremonti, ora passate ai fatti, ascoltate la Lega che da qui ha detto di cominciare, rendendo deducibili dall’Irap gli oneri finanziari ed il costo del lavoro”. “L’altro ieri c’è stato l’annuncio di Berlusconi sul taglio dell’Irap. Oggi noi diciamo: Berlusconi e Tremonti, ora passate ai

Read More

Il Pg: “Mills corrotto da Berlusconi”

admin/ Ottobre 10, 2009/ dal mondo/ 0 comments

Al via l’appello per l’avvocato inglese condannato in primo grado a 4 anni e 6 mesi per corruzione. L’avvocato:«Il Cavaliere in aula come testimone» MILANO: La richiesta della pubblica accusa era scontata e il sostituto procuratore generale milanese Laura Bertolè Viale non è venuto meno alle attese chiedendo ai giudici della corte d’Appello di Milano di confermare la condanna a

Read More

Parla il pentito Nino Giuffré

admin/ Ottobre 7, 2009/ dal mondo/ 0 comments

Dopo l’arresto di Vito Ciancimino “Democrazia cristiana e Partito socialista si avviarono al tramonto e in Cosa nostra nacque un nuovo discorso politico. Un nuovo soggetto politico andava appoggiato: era Forza Italia”. Lo ha detto il pentito Nino Giuffre’.