Rossi stritola pure Marquez: saprà reagire o crollerà come gli altri?

Dopo Biaggi, Gibernau, Stoner e Lorenzo, anche Marc deve inchinarsi nel corpo a corpo contro Rossi. Lo spagnolo della Honda ora è chiamato alla prova più dura: riuscire non essere ...leggi

Emergency: «Liberate Francesco La sua foto sui palazzi istituzioni»

Sono passate due settimane dal rapimento di Francesco Azzarà, il logista di Emergency sequestrato a Nyala, in Darfur, il 14 agosto scorso. Da allora non se ne hanno notizie.
Dopo un iniziale periodo di riserbo, d’accordo con la famiglia Emergency ritiene che sia il momento di rinnovare l’attenzione su Francesco e chiede ai cittadini, ai media e alle istituzioni italiane di mobilitarsi per la sua liberazione, esponendo la foto di Francesco sui palazzi delle istituzioni, partecipando e rilanciando le iniziative che Emergency organizzerà.
Il volontario calabrese di 34 anni che lavora per Emergency, alla sua seconda missione a Nyala come logista del Centro pediatrico che Emergency ha aperto in città nel luglio del 2010, è stato rapito a Nyala, capitale del sud Darfur, mentre si trovava in auto diretto verso l’aeroporto della città.

Leave a Reply