Category Archives: Contro Corrente

Transition town senza petrolio ecco gli eco-sognatori italiani

admin/ Agosto 17, 2009/ Contro Corrente/ 0 comments

Il movimento, di origine britannica, prende piede nel nostro Paese. Monteveglio (Bologna), è la prima realtà riconosciuta dalla rete internazionale. Gruppi di acquisto energetico, cibi a chilometro zero, orti pigri e monete locali di STEFANIA PARMEGGIANI ROMA – Chiudete gli occhi e immaginate un mondo senza petrolio, dove l’energia è pulita, gli orti producono tutta la verdura di cui si

Read More

Protesta alla Innse di Milano

admin/ Agosto 4, 2009/ Contro Corrente/ 0 comments

5 uomini, 4 operai e un funzionario sindacale, oggi sono saliti su una gru dello stabilimento Innse di via Rubattino a Milano. Protestano contro la chiusura della fabbrica. Alcuni operai della Innse, l’azienda in liquidazione alla periferia est di Milano, accompagnati da simpatizzanti e giovani, si stanno muovendo in corteo verso la stazione della metropolitana di Lambrate, per protestare contro

Read More

Grillo pronto a lanciare il suo partito «Sarà un esempio di democrazia diretta»

admin/ Agosto 2, 2009/ Contro Corrente/ 0 comments

Liste regionali dopo l’estate, in autunno nascerà un nuovo Movimento di Liberazione Nazionale MILANO – «L’assalto alla diligenza Italia è in corso. Tutti vogliono la loro parte di bottino. Partiti, lobby, criminalità organizzata, interessi locali, gruppi stranieri. Gli unici esclusi sono i cittadini, coloro che si ostinano a chiamarsi italiani e a pagare le tasse. La democrazia è diventato un

Read More

La mafia parla, lo stato tace

admin/ Luglio 25, 2009/ Contro Corrente/ 0 comments

di Marco Travaglio Ora che ne parla persino Totò Riina (a Bolzoni e Viviano, su la Repubblica di ieri), forse è il caso che anche i rappresentanti dello Stato dicano qualcosa sulle stragi del 1992-’93 e sulle trattative retrostanti. Dal ’96 sappiamo da Giovanni Brusca, poi confermato dagli interessati e da Massimo Ciancimino, che due ufficiali del Ros dei Carabinieri,

Read More

Saviano: le mafie sono la principale economia dell’Italia

admin/ Luglio 19, 2009/ Contro Corrente/ 0 comments

Lo scrittore: il sequestro ai Casalesi è una bellissima notizia. Una bellissima notizia, ma c’e’ ancora moltissimo da fare per combattere gli imperi economici della criminalita’ organizzata in Italia. Roberto Saviano, intervenendo alla trasmissione di Radio Uno “Radio anch’io”, commenta cosi’ il sequestro di oltre cinquanta milioni di euro ai danni del clan camorristico dei Casalesi.